Comunicato n. 12 del 21 giugno 2019

Ieri, 20 giugno 2019, il Commissario Straordinario Paolo Gulinelli ha presentato le dimissioni. Successivamente, il socio Paolo Gulinelli alle ore 11.00 ha presentato quale capolista la lista per la partecipazione all’Assemblea Elettiva del 20 luglio 2019 prevista dall’art 14 dello Statuto Sociale. Non sono state presentate altre liste. Non appena terminati i controlli di rito, e comunque almeno 20 giorni prima dell’Assemblea del 20 luglio prossimo, sarà ufficializzata la validità della lista presentata dal socio Paolo Gulinelli.

In allegato, lettera di dimissioni da Commissario Straordinario della Società Italiana Setters e lista del Socio Gulinelli.

 

Allegati

CAMPIONI SOCIALI GRANDE CERCA

BRUKLIN, proprietario Santella Angelo, conduttore Pezzotta Ernesto, allevatore Pezzotta Ernesto, padre Nolo del Zagnis, madre Gemma, punti 207

NOLO DEL ZAGNIS, proprietario Sergio Tosi, conduttore Pezzotta Ernesto, allevatore allevamento del Zagni’s, padre Giar D’Aleria, madre Alce del Zagnis, punti 178

SHARPTAILS ANARCHY, proprietario Testa Mario, allevatore Kamman, conduttore Pezzotta Ernesto, padre Desianensis Linux, madre Vai nel Vento Gadji

STEPHANENSIS COSMO, proprietario Spini Giancarlo, allevatore Gatti Stefano, conduttore Pezzotta Ernesto, padre Stephanensis Nik, madre Stephanensis Zita

PALAZIENSIS MENU’, proprietario Tosi Sergio, allevatore Grasso Giuseppe, conduttore Pezzotta Ernesto, padre nolo del Zagnis, madre Palaziensis Lince

NAOMO, proprietario Maggioni Giambattista, allevatore Palagi Giuseppe, conduttore Pezzotta Ernesto, padre Kapo’, madre Quatta

PALAZIENSIS MONDO, proprietario Maggioni Giambattista, allevatore Grasso Giuseppe, conduttore Pezzotta Ernesto, padre Nolo del Zagnis, madre Palaziensis Lince

DESIANENSIS ARAMIS, proprietario Riva Lidio, allevatore Allevamento Desianensis, conduttore Pezzotta Ernesto, padre Bobet di Loro Piceno, madre Desianensis Mila

WEB, proprietario Borgeat Francoise, allevatore Gerbi Renzo, conduttore Testa Angelo, padre Pierrot, madre Varisa

OBAMA, proprietario Ercole Testaguzza, allevatore Ercole Testaguzza, conduttore Gianni Pioppi, padre Liz, madre Perla

 

CAMPIONI SOCIALI CACCIA A STARNE

SUN DEL ZAGNIS, proprietario Rosselli Fabio, allevatore allevamento del Zagnis, conduttore Zoran Nikolic, padre Giar d’Aleria, madre Ginna del Duda

INCA DEL ZAGNIS, proprietario Marinoni Stefano, allevatore allevamento del Zagnis, conduttore Zoran Nikolic, padre Grandi Zagni del Duda, madre Gioia del Zagnis

CIAK DEL ZAGNIS, proprietario Margutti Mattia, allevatore allevamento del Zagnis, conduttore Zoran Nikolic, padre Sodo del Zagnis, madre Alla Aldimis

DESIANENSIS TELMA, proprietario ed allevatore allevamento Desianensis, conduttore Nicolò Lucaioli, padre Desianensis Linux, madre Desianensis Enya

MITO, proprietario Novakovic Marko, allevatore Macii Mario, conduttore Giuseppe Pezzotta, padre Giar d’Aleria, madre Nalini Donvit

TAISON DL ZAGLAS, proprietario Novakovic Marko, allevatore Karavola Kalliopi, conduttore Giuseppe Pezzotta, padre Sodo del Zagnis, madre Giungla

GALLARDO DEL ZAGNIS, proprietario Scandella Giuseppe, allevatore allevamento del Zagnis, conduttore Pezzotta Giuseppe, padre Giar d’Aleria, madre Zima

CIOP DEL ZAGNIS, proprietario Scandella Giuseppe, allevatore allevameno del Zagnis, conduttore Pezzotta Giuseppe, padre Sodo del Zagnis, madre Alla Aldimis

BALBOA ZAGNI DEL DUDA, proprietario Meda Filippo, allevatore Dusko Sormaz, conduttore Pezzotta Giuseppe, padre Kapò, madre Dana

INO’ AMBROFELLIS, proprietario Landi Antonio, allevatore allevamento Ambrofellis, conduttore Iazzetta Mauro, padre Cucca’s Rayban, madre Gipsy

BARTH AMBROFELLIS, proprietario ed allevatore Cereda Ambrogio, conduttore Iazzetta Mauro, padre Cucca’s Rayban, madre Dora

 

CAMPIONI SOCIALI DI MORFOLOGIA

FEMMINE

PRIMA CLASSIFICATA DESIANENSIS VANDA, proprietario allevamento Desianensis, allevatore allevamento Desianensis, handler Riva Lidio, padre Desianenis Viro, madre Desianensis Cream

 

CAMPIONI SOCIALI CACCIA SU SELVAGGINA DI MONTAGNA

DESIANENSIS ASTRO, proprietario Pederiva Alessandro, allevatore allevamento Desianensis, conduttore Pederiva Alessandro, padre Bobet di Loro Piceno, madre Desianensis Mila

 

 CAMPIONE DI RAZZA IN CACCIA SPECIALISTICA A BECCACCE

BOSS, proprietario Sabato Vito, conduttore Sabato Vito, allevatore Sabato Vito, padre Full, madre Fiamma

 

Comunicato n. 10 del 16 giugno 2019

 

CAMPIONATO EUROPEO SU BECCACCE

La Società Italiana Setters è lieta di annunciare il nominativo dell’esperto giudice prescelto quale selezionatore per il campionato europeo su beccacce:

sig. RICCARDO BIGGI

Lo stesso, mette a disposizione di tutti gli interessati il recapito telefonico personale: 3498059126.

I dettagli inerenti alla selezione verranno pubblicati successivamente.

 

L’ufficio stampa resta a disposizione per eventuali delucidazioni.

 

UFFICIO STAMPA

Società Italiana Setters

L’esperto giudice Ivo Geminiani racconta la sua esperienza di relatore e giudice in occasione della manifestazione organizzata dalla neo nata Delegazione Sis Oltrepo: due giorni all’insegna di prove sul campo, morfologia sul ring e tematiche coinvolgenti durante il convegno.

“CHI BEN COMINCIA…”

Invitato da Fabio Garanzini, presidente della Delegazione SIS Oltrepo, a parlare in una sala gremita di appassionati, delle varie caratteristiche morfologiche e di lavoro del Setter Inglese, a giudicare la mattina successiva il Raduno con circa settanta soggetti, e nel pomeriggio una prova attitudinale con ventidue coppie ho accettato con piacere, anche se questo impegno mi impediva per la contemporaneità, di essere ad una classica a quaglie che amo da sempre. Avevo capito dall’entusiasmo degli organizzatori, quanta era la voglia di fare le cose in grande, si trattava della loro prima volta e volevano partire con il piede giusto. Tante le iniziative programmate, che avrei dovuto soddisfare con il massimo impegno, per non deludere la passione e i sacrifici organizzativi di questo giovane gruppo cinofilo. Credo che il servizio  più grande che possiamo fare a favore di una razza, sia quello di non sprecare l’entusiasmo di appassionati desiderosi di conoscenze per migliorare le loro cognizioni tecniche. Anche se non avevo dubbi ad accettare l’incarico, le incertezze mi assalivano al pensiero di non essere in grado di soddisfare appieno le intenzioni e i propositi degli amici di San Cipriano Po. Nella serata che mi ha visto conversare con il pubblico, intuendo la grande curiosità che serpeggiava in sala, non mi sono limitato a ripetere le solite descrizioni che ormai tutti o quasi conoscono a memoria e comunque hanno la possibilità di leggere nello standard e relativi commenti, ma ho espresso mie personali convinzioni, frutto delle indicazioni dei grandi Cinofili del passato. Tali descrizioni, fatte molto bene, sono in assoluto le più complete e specifiche in circolazione. Una poesia, non va letta come fosse un elenco telefonico, la si deve esprimere, interpretare, così lo standard, se non si comprendono quali sono le sue  caratteristiche particolarità, si perde la sua vera essenza e diventa solo un inutile opuscolo di facile e piacevole lettura. Non posso in queste poche righe, soffermarmi sulle diverse ragioni che a mio avviso sono male interpretate, ma faccio un esempio  molto chiarificatore : La radenza è la principale peculiarità del Setter Inglese, riguarda solo lui e non altri galoppatori. Un famoso cinotecnico ha per questo, definito  la conformazione  del Laverak , come la meno adatta per questa andatura. Quindi sia nel movimento durante il lavoro, sia in camminata  nel Ring, non possiamo prescindere da questa marcata  particolarità che interessa non solo la conformazione ma anche la psiche, diventando determinante nel definire lo stile. In base alla partecipazione di tutti al dibattito, alla grande attenzione ai temi in discussione, con tantissime domande a cui ho cercato di dare risposte soddisfacenti, si può dire che la serata è stata di generale interesse. Ricordo con piacere un ragazzo che alzando la mano ha detto : mi vergogno, ma vorrei chiederle una cosa, gli ho risposto parla tranquillamente, speriamo non debba essere io a vergognarmi, per non saperti dare una risposta. A conclusione della serata vorrei congratularmi con Garanzini per essersi attorniato di persone molto appassionate, volonterose ed educate, queste sono le più importanti componenti per una nuova SIS, sensibile alle esigenze della base. Due righe sul Raduno, talmente ben allestito  che non basterebbero numerose pagine per tesserne l’elogio : Spazioso con perimetro marcato e apprestato con stemmi della delegazione, sedie  a bordo ring, perchè il pubblico possa essere parte integrante del giudizio. Molto alto il livello qualitativo dei soggetti iscritti  con classifiche difficili da compilare, giustificate solo da lievi sfumature. Un microfono molto funzionale, mi ha consentito di fare ad alta voce la relazione di ogni concorrente e di spiegare le ragioni che mi permettevano l’assegnazione dei C.A.C.  delle riserve  e dei primi quattro di ogni classe. In particolare mi ha impressionato  la classe  lavoro femmine. Ho fatto del mio meglio, non ho la presunzione che tutte le mie scelte fossero le più giuste, ma sono estremamente convinto che il metodo sia quello giusto : Parlare in modo che tutti possano capire e giudicare ogni nostra decisione, si può anche sbagliare, ma i giudizi vanno fatti alla luce del sole, questo è l’unico mezzo per migliorare  la conoscenza e la cultura cinofila degli appassionati. Nel pomeriggio la prova. Alla sola vista del campo, ogni incertezza svaniva, bellissimo per conformazione, ampiezza e giusto taglio dell’erba. Il vento può spirare da qualsiasi parte, senza compromettere  il percorso dei cani. Purtroppo condizioni che a noi sfuggono, hanno reso difficile reperire le emanazioni e nonostante tutti i migliori presupposti, vista la presenza di alcuni dresseur e cani rinomati anche nelle classiche, il risultato non è stato quello sperato e la classifica ne ha risentito. Ho avuto  molti complimenti e ringraziamenti  che sinceramente fanno piacere, ma sono io che debbo esprimere tutta la mia gratitudine e riconoscenza per avermi fatto trascorrere due giornate indimenticabili. Grazie.

Geminiani Ivo

Ai sensi dello Statuto Sociale della Società Italiana Setters (SIS), si comunica che l’Assemblea Generale dei Soci della SIS è convocata in Roma presso il Salaria Restaurant – Via San Gaggio 5 – alle ore 10,00 di sabato 20 luglio 2019 in prima convocazione e, in seconda convocazione per lo stesso giorno alle ore 11,00 per discutere e deliberare sul seguente ordine del giorno:

  1. approvazione del programma di attività per l’annata in corso;
  2. approvazione bilancio consuntivo 2018;
  3. elezione di n. 10 consiglieri nazionali (7 eletti dai Soci e 3 dai Presidenti di Delegazione SIS).
  4. elezione di n. 3 sindaci effettivi e di n. 1 sindaco supplente;
  5. elezione di n. 3 probiviri effettivi e di n. 2 probiviri supplenti.

L’Assemblea sarà valida in prima convocazione allorché risulti presente, di persona o per delega, almeno la metà più uno dei Soci aventi diritto di voto. L’Assemblea sarà valida in seconda convocazione qualunque sia il numero dei soci presenti o rappresentati.

Ai sensi dell’art. 3 dello Statuto Sociale SIS i soci appartenenti alle Sezioni di razza “Setter Irlandese Rosso e Setter Irlandese Rosso e Bianco Club” e “Setter Gordon Club” saranno chiamati nel corso della riunione assembleare ad eleggere anche il relativo Consiglio Direttivo di Sezione, composto ciascuno da n. 5 consiglieri. Per esercitare il diritto di voto sia il delegato che il delegante devono essere soci della Sezione.

REGOLAMENTAZIONE LISTE ai sensi dell’art. 14 dello Statuto Sociale della SIS

Il Consiglio Direttivo Nazionale è composto da 13 Consiglieri Nazionali, di cui:

  1. 10 Consiglieri eletti dall’Assemblea Generale, dei quali 7 eletti dai Soci e 3 dai Presidenti di Delegazione;
  2. 2 Presidenti delle Sezioni di razza;
  3. 1 Consigliere nominato dall’ENCI.

L’elezione dei membri del Consiglio Direttivo di cui alla lettera a), avviene sulla base di liste presentate da non meno di 100 Soci aventi diritto di voto.

La lista relativa al Consiglio Direttivo di cui alla lettera a), sarà composta in due sezioni.

La prima sezione riguarda i Consiglieri eletti dai Soci, che dovrà essere così composta:

  • 2 Soci SIS in regola con il pagamento della quota sociale della SIS iscritti al Registro degli Allevatori dell’ENCI;
  • 2 Esperti giudici ENCI associati alla SIS, in regola con la quota sociale, abilitati a giudicare una o più razze setters;
  • 3 Soci SIS in regola con il pagamento della quota sociale.

La seconda sezione, che riguarda i Consiglieri eletti dai Presidenti di Delegazione, dovrà essere composta da n. 3 Presidenti di Delegazioni SIS le cui Delegazioni, al momento della presentazione della lista, soddisfino tutti requisiti di cui all’art. 3.

La carica di Consigliere Nazionale è incompatibile con quella di membro del Collegio dei Probiviri e del Collegio Sindacale.

Ogni Socio può concorrere alla presentazione di una sola Lista e ogni Socio può presentarsi in una sola Lista, pena la ineleggibilità.

Ogni Lista è identificata con il cognome del “capolista”. Il capolista dovrà essere un candidato della prima sezione.

Le Liste devono essere depositate a mano presso la Segreteria della SIS presso gli Uffici ENCI di Roma – Via Barbarano Romano 8 entro le ore 12.30 di giovedì 20 giugno 2019.

Il deposito dovrà essere effettuato dal capolista o da persona dallo stesso delegata per iscritto. Della documentazione presentata verrà rilasciato verbale di consegna controfirmato dal depositario. Alla SIS dovrà pervenire l’originale della Lista (modulo 1), sottoscritta dal capolista, unitamente alle dichiarazioni di accettazione delle singole candidature sottoscritte dai candidati (modulo 2). Il tutto dovrà essere accompagnato dalle sottoscrizioni a sostegno di ogni Lista (modulo 3).

Le firme di sostegno possono essere raccolte anche a mezzo fax o email utilizzando gli appositi moduli (modulo 3) e dovranno essere accompagnate dalla copia del documento di identità.

Sia i candidati che i soci sostenitori delle Liste dovranno essere in regola con il versamento della quota associativa dell’anno 2019 al momento della sottoscrizione della Lista.

La regolarità delle Liste sarà verificata dall’impiegato/a della Segreteria congiuntamente ad ogni singolo capolista, o persona da esso delegata.

Tutte le Liste ammesse verranno pubblicate sul sito web istituzionale della SIS almeno 20 giorni prima dell’Assemblea elettiva.

POTERI DI VOTO E MODALITA’ DI TRASMISSIONE DELEGHE

 Possono partecipare all’assemblea con diritto di voto i soci maggiorenni in regola con il versamento della quota sociale per l’anno in corso. In piena attuazione dei principi di uguaglianza e democraticità associativa, ogni socio ha diritto ad un voto. Il socio può farsi rappresentare in Assemblea da altro socio mediante delega scritta e firmata. Le Delegazioni SIS saranno rappresentate in Assemblea dal proprio Presidente o per delega attribuita dal Presidente della Delegazione ad un socio della stessa Delegazione (in analogia con l’art. 5.2 dello Statuto Sociale dell’ENCI). Ogni Delegazione SIS avrà diritto a 3 voti ogni 25 Soci. La Delegazione SIS non può in alcun caso fruire di più di 30 voti complessivi. Possono partecipare con diritto di voto le Delegazione che al momento dell’Assemblea soddisfino tutti i requisiti di cui all’art. 3.

Ai sensi dell’art. 10 dello Statuto Sociale SIS ogni socio può essere portatore di non più di due deleghe. L’associato SIS portatore di eventuale delega rilasciatagli dal Presidente della Delegazione SIS potrà portare, oltre alla delega del Presidente di Delegazione, una sola delega di socio SIS.

Non è ammesso il voto per posta.

Le deleghe devono essere inviate esclusivamente a mezzo email all’indirizzo info@societaitalianasetters.org o al numero di fax 06-8414282 entro le ore 12.30 di giovedì 18 luglio 2019. All’invio della delega, nei modi precedentemente descritti, sia il delegato che i deleganti dovranno essere in regola con il pagamento della quota sociale dell’anno in corso.

Non sono ammesse correzioni o cancellature sulle deleghe né è consentito che un socio delegato possa trasferire le proprie deleghe ad un altro. Inoltre le deleghe dovranno essere sempre accompagnate dalla fotocopia del documento di identità del delegante; l’indicazione del codice fiscale del delegante è sempre obbligatoria.

Il giorno dell’Assemblea sarà possibile registrare la propria presenza dalle ore 8.30.

 

 

Comunicato n. 9 del 9 giugno 2019

L’esperto giudice prescelto quale selezionatore per il campionato europeo su selvaggina di montagna 2019:

sig. MATTEO TONIATO

comunica le prove in cui visionerà i soggetti candidati:

17 e 18 agosto, Rovereto (TN)

2 settembre, Col Visentin – Vittorio V.to (TV)

3 settembre, Paularo (UD)

7 e 8 settembre, Bergamo (BG)

L’esperto giudice resta a disposizione al seguente recapito telefonico: 3482238313.

 

UFFICIO STAMPA

Società Italiana Setters

Comunicato n. 8 del 4 giugno 2019

Si comunica il nominativo dell’esperto giudice prescelto quale selezionatore per il campionato europeo su selvaggina di montagna:

sig. MATTEO TONIATO

I dettagli inerenti alla selezione verranno pubblicati successivamente.

L’esperto giudice nominato selezionatore per il campionato europeo a selvatico abbattuto:

sig. GIUSEPPE FABBRICOTTI

visionerà i soggetti candidati nelle seguenti date:

27 luglio, in occasione del campionato per delegazioni su selvaggina naturale

1, 2, 3, 4 agosto durante le prove in Grosseto

L’ufficio stampa resta a disposizione per eventuali delucidazioni.

 

UFFICIO STAMPA

Società Italiana Setters

PRIMA CLASSIFICATA

DELEGAZIONE DI GENOVA PUNTI 10

LUXOR, LO1476557, COND. FERRARO ARIELA, PROP. FERRARO ARIELA

VOX DI VAL DI CHIANA, LO15138174, COND. BERGALIO PIETRO, PROP. BERGALIO PIETRO

GREES, LO10210392, COND. SQUASSINA DARIO, PROP. FERRARO ARIELA

PATTY, LO15144384, COND. FERRARO ANTONIO, PROP. FERRARO ANTONIO

LUCILLA, LO1476558, COND. FERRARO ARIELA, PROP. FERRARO ARIELA

MENTA, LO16104346, COND. FERRARO ARIELA, PROP. FERRARO ARIELA

 

SECONDA CLASSIFICATA

DELEGAZIONE ALTA TOSCANA 2 PUNTI 5

FOSCHIA DI CIFELLE, LO1363482, COND. CIVITELLI TOMMASO, PROP. CIVITELLI TOMMASO

IBRA DI CIFELLE, LO14148901, COND. BURRESI LEONARDO, PROP. FANTINI MARCO

TANGO, LO14136059, COND. BURRESI LEONARDO, PROP. OLIVIERI CLAUDIO

INNO, LO15172737, COND. BOCCIA MIRKO, PROP. MARIANI ADO

ATOS, LO168087, COND. MAGNI STEFANO, PROP. MAGNI STEFANO

 

TERZA CLASSIFICATA

DELEGAZIONE PAVIA LOMELLINA 2 PUNTI 5

POWER DELLA CERNAIA, LO1522669, COND. LAVATELLI MARIO, PROP. LAVATELLI MARIO

GREN, LO1270174, COND. SIGISMONDI CLAUDIO, PROP. MAGGI CLAUDIO

ALEX, LO1441317, COND. GALLO CLAUDIO, PROP. DITTO GIUSEPPE

PRINCE DELLA CERNAIA, LO1522667, COND. GALLO CLAUDIO, PROP. LAVATELLI MARIO

DAMA, LO15144738, COND. PASTORELLO LUCA, PROP. PASTORELLO LUCA

 

MIGLIOR MASCHIO: LUXOR, cond. Ariela Ferraro

MIGLIOR FEMMINA: MENTA, cond. Ariela Ferraro

In occasione della manifestazione Setter Day 2019 saranno premiati i seguenti Setter Gordon, sulla base delle risultanze ottenute ai sensi del Regolamento di istituzione e riordino dei riconoscimenti della Società Italiana Setter:

DOCHOLLIDAY LO1366049, proprietario Giovanni Meneghini

Ciro LO11160772, proprietario Maurizio Peri

Cecilemanot LO1590413, proprietario Maurizio Peri