Il giorno 28 Maggio 2022 si è svolto il campionato italiano per delegazioni della Società Italiana Setters nello storico scenario del campo di Piombino, organizzazione affidata al connubio di delegazioni; Pisa, centro nord del Tirreno dove hanno conferito in essa la delegazione Livorno e quella di Massa Carrara, regia della manifestazione il poliedrico Massimo Salutini.
Ben 13 delegazioni erano presenti per contendersi l’ambito titolo con un totale di 68 soggetti valutati dalla terna giudicante Toniato Matteo, Isidoro Mario e Bottino Sbaratta Alfio.
Giornata calda con picchi di 33 gradi e particolarmente caratterizzata dal vento mutevole e un manto erboso non perfettamente equo ed uniforme, in questo periodo non tutti i campi sono falciati ed idonei perle manifestazioni ma il sorteggio distribuiva i soggetti delle delegazioni tra mattina e sera quindi le condizioni erano cosi per tutti.
La prima parte della gara non si sono avuti soggetti in classifica dopo lo spacco della pausa pranzo il vento ricambiando si assestato sulla direzione Nord-EST e ha permesso di sganciare da un punto diverso delle ore mattutine e si sono visti i primi incontri.
La manifestazione euna sorta di festa degli amanti della nostra razza ci si incontra tra delegazioni,con amici che ci si vede solo nei campi con aria di campanilismo e tifo verso la propria delegazione ed colleghi di squadra.
Alla fine della giornata la classifica era di 8 soggetti con le seguenti qualifiche:
1 Eccellente Aceto del Tiferno condotto da Burresi
2 Eccellente Belen condotta da Marino
3 Molto Buono Mirodel ematcondotto da Pallini
a seguire Molto buono di Ulisse condotto da Morotti, Ambrofellis Loris condotto da Vitiello, Ola condotta da Gallerini, Lotar del cazzaniga condotto da Cazzaniga.
Miglior maschio della manifestazione Aceto del tiferno mentre la miglior Femmina Belen.
Per le squadre il titolo lo porta a casa la delegazione Alta Toscana,al secondo posto Vibo Valentia,al terzo Lucca 1,quarto Bergamo, quinta Sardegna,sesta Pisa1 settima Lecco 1.
Il presidente Paolo Gulinelli Impossibilitato a presenziare per problemi fisici ha espresso. Soddisfazione per lo svolgimento della manifestazione che derivava dalla modifica del regolamento in vigore dal 1 gennaio 20222 che prevedeva le fasi eliminatorie e non solo due semifinali come in passato,si e complimentato con i vincitori della giornata e ha rimarcato come Vibo Valentia alla sua prima presenza in questa manifestazione ha conquistato un gradino del podio dimostrando che anche al sud ci sono buoni setter, sempre il nuovo regolamento prevedeva agevolazioni di qualifica per le delegazioni delle due Isole maggiori che per distanza dalle sedi delle manifestazioni non sempre vi partecipavano.
a cura della redazione