Campionato Europeo Caccia a starne- Toledo

Il campionato europeo di primavera quest’anno si è svolto per la prima volta in Spagna sulle pernici rosse, sui terreni di Val de Santo Domingo in Toledo, amplissime estensioni coltivate a cereali ed intervallate da oliveti, il cui sviluppo vegetativo era estremamente contenuto a causa della perdurante siccità e ciò ha reso ancora più difficile il lavoro dei cani. Buone le condizioni climatiche, con pieno sole e temperature più che primaverili, con massime superiori ai 20 gradi.

Grandi favoriti del campionato i componenti della squadra spagnola che correvano su una selvaggina a loro ben nota; prova ne sia che l’esponente di punta, Alma de Biaska, nei giorni precedenti aveva conseguito ottimi risultati, anche nella grande cerca. Ogni pronostico è stato però sovvertito ed i risultati hanno reso la misura delle difficoltà della prova.

Nella prima giornata soltanto due cani in classifica: 1° MB Jump du Tertre d’Ardit (Francia) di J.Bretaudeau, 2° MB Arco de Biaska (Spagna) di J.Balado, fratello della più nota Alma.

Dei nostri, in evidenza Malcottinensis Sisco detto Nash e Logan. Nash corre il primo turno con Alma de Biaska,  la cerca è attenta e ben ordinata, dapprima ferma ma non conclude, rilanciato ferma ancora, ma all’involo delle pernici sembra che non sia rimasto del tutto corretto e dunque viene eliminato. Logan a fine mattinata si produce in un turno spettacolare, concluso con un bel consenso sul compagno di coppia che poi sfrulla le pernici. Logan va quindi al richiamo che interpreta però in modo eccessivo e i giudici chiudono così il turno anticipatamente.

Nella seconda giornata, subito in evidenza lo spagnolo Jare du Clos de Frigoulas che prende un gran bel punto su coppia di pernici, ma poi viene eliminato perché non si fa legare. Molto buona la prestazione del compagno di coppia, il nostro Argo di Pettorelli che tuttavia non incontra. Tra i nostri sempre in evidenza Nash che ferma, ma senza esito, e Logan che esprime nuovamente una bella prestazione, con due consensi sul compagno di coppia Fidelio du Clos de la Capitainerie le cui ferme però sono senza esito. Logan prosegue poi il turno su altro terreno, appena poco più coperto dalla vegetazione, ma qui trovatosi a cattivo vento, incappa in uno sfrullo e  viene eliminato.

In conclusione, un solo cane in classifica con il 1°Eccellente, lo svizzero Gambler de la Campagne Gravèe di Kurt Spoerri che svolge una buona cerca, consente tempestivamente sul compagno di coppia e poi va in ferma, guida e conclude su coppia di pernici, corretto al frullo e sparo.

Gambler de la Campagne Gravèe è dunque campione europeo 2019 nella individuale; il titolo a squadre non viene assegnato perché nessuna squadra ha messo in classifica almeno due soggetti.

Ricordiamo i componenti della squadra italiana: Argo di F.Pettorelli; Daenerys di F.Bavaro, Docholliday prop.Meneghini-cond.Marchetti; Logan prop.Doglio-cond. A-Gallese; Malcottinensis Sisco prop.Galassi-cond.Marchetti; Oldrado da Ponte prop.Zaretti-cond.Marchetti

 

Prove e raduni, in Italia e all’estero

La Settimana Sarda: nelle  prove libere di caccia su beccaccini svoltesi dal 3 al 7 Gennaio nelle risaie di Oristano, valide per il Trofeo Sgneppa d’Oro 2019, i gordon hanno conseguito i seguenti risultati.

03.01.2019         Docholliday 2° Ecc.,  Malcottinensis Sisco detto Nash 3° Ecc.

04.01.2019         Malcottinensis  Sisco detto Nash 3° MB

05.01.2019         Oldrado da Ponte 2° Ecc

06.01.2019         Docholliday  1°Ecc CAC RCACIT, Malcottinensis Sisco detto Nash 2°Ecc. RCAC

07.01.2019         Oldrado da Ponte  3° Ecc.

 

Prove francesi a beccaccini ed il trofeo Challange Europeen

09.02.19 Sainteny: Docholliday   1°Ecc.

10.02.19 Sainteny:  Malcottinensis Sisco 1° Ecc

16.02.19 Cueron, Challange Europeen: Malcottinensis Sisco 1°Ecc.CAC CACIT

17.02.19 Cueron, Challange Europeen: Malcottinensis Sisco 1°Ecc.CAC CACIT

01.03.19 Braud Saint Louis: Malcottinensis Sisco Ecc., Ciro  MB

02.03.19 Braud Saint Louis: Malcottinensis Sisco 1°Ecc., Oldrado da Ponte 3°Ecc.

03.03.19 Braud Saint Louis: Docholliday 1°Ecc.

Da sottolineare il risultato conseguito a Cueron da Malcottinensis Sisco detto Nash, condotto da Enrico Marchetti, che dopo il successo nella Sgneppa d’Oro 2018 ha vinto il Challange Europeen a beccaccini.

Il Challange è il più importante trofeo della cinofilia venatoria francese dedicato al beccaccino ed è riservato esclusivamente ai cani da ferma britannici. Si tratta di un successo straordinario per la razza Gordon perché per la prima volta un nerofocato  vince questo trofeo. Nash si è imposto sui 25 soggetti partecipanti alle prove, staccando il CACIT sia nella prima giornata al barrage con il setter irlandese Jade de la Previere, sia nella seconda giornata; anche questo non era mai accaduto nella lunga storia del trofeo.

 

Ceresole d’Alba (CN)  -SIS Setter Gordon Club –Gruppo Cinofilo Langhe Roeri

Prove di caccia su selvaggina naturale

22.03.2019 Libera Inglesi, Giudice G.Migliaccio: 1 Ecc.CAC Daenerys  cond. e prop. F.Bavaro

23.03.2019 Speciale Gordon, Giudice F.Zurlini: 1 Ecc.Logan cond.Gallese prop.Doglio

24.03.2019 Libera Inglesi- Giudice D.Sassarini: 1 Ecc.Cac Daenerys  cond. e prop. F.Bavaro, 2 MB Oana vom Eixelberg prop. e cond. T.Wehrle

Raduno con CAC – Giudice F.Zurlini

Intermedia maschi: 1 Ecc Escobar prop.F.Pettorelli

Lavoro maschi: 1 Ecc Argo prop. F.Pettorelli, 2 Ecc. Ciro prop. M.Peri, 3 MB Logan prop.Doglio

Libera femmine: 1 Ecc Mia prop.F.Pettorelli , 2 MB Kinzica prop. A.Gallese, 3 MB Eco di Velhatri prop.F.Volterrani

Lavoro femmine: 1 Ecc CAC BOB Cherry prop.M.Peri, 2 Ecc RCAC Illuminata des Quasars prop.T.Wehrle, 3 Ecc. Oana vom Eixelberg prop.T.Wehrle, 4 Ecc. Cecilemanot prop.M.Peri, MB Daenerys prop.F.Bavaro

Intermedia femmine:  1 Ecc. Ludstar Lilibet prop.M.Ivaldi

Giovani femmine:  1 MB Helifabios Bellatrix prop. F.Bavaro,  2 B True Love prop. A.Conter

Trofeo Gualtiero Quaglino:

La 3° edizione del Trofeo G.Quaglino è stata vinta da Daenerys di F.Bavaro che ha conseguito la qualifica di 1 Ecc.Cac nella prova libera inglesi del 24.3 e Molto Buono nel raduno del 23. Al secondo posto si è classificato Logan, 1 Ecc. nella speciale gordon e MB al raduno di razza.

 

Civita Castellana (VT)-SIS Delegazione Roma, Setter Gordon Club e G.C.Viterbese

30.3.2019 Prova di caccia selv.nat. Speciale Gordon- Giudici A.Guarnieri-F.Balducci: nessun classificato

30.3.2019 Raduno con CAC- Giudice F.Balducci

Lavoro femmine 1 Ecc CAC Cherry prop.M.Peri

Libera femmine 1 MB Isabeau prop.G.Carosi

Libera maschi  1 Ecc CAC e BOB Nelson dell’Aristea prop.D’Arrigo, 2 Ecc Tango dei Riri prop. Holmberg, 3 MB Tango prop.F.Coacci

Lavoro maschi 1 Ecc CAC Camillo Benso Conte di Cavour prop.Pesce, 2 Ecc RCAC Northon dell’Aristea prop. All.Aristea

Giovani maschi 1 MB Aru prop.Leonardi

Veterani  femmine 1 Ecc Lady dell’Aristea prop.All.Aristea

Campioni femmine 1 Ecc  Nebula dell’Aristea prop.All.Aristea

 

Prove francesi a beccaccini di Limon- Egliseneuve d’Entraigues (FR) 25-31.3.2019. Il Challange Cèzallier

25.03.2019 2 Ecc RCAC RCACIT Docholliday (coppie), cond. E,Marchetti, prop.G.Meneghini

27.03.2019 1 Ecc. Bill (singolo), cond. E.Marchetti, prop.M.Florio

29.03.2019 1 Ecc CAC RCACIT Docholliday (coppie), 2 Ecc RCAC Bill (singolo)

31.03.2019 CQN Bill (singolo)

Per effetto dei punti conseguiti, Docholliday ha vinto questo importante trofeo francese a beccaccini  al quale hanno partecipato oltre 80 cani nei cinque giorni di prove.

Il 16 febbraio si è svolto tra i monti di Modena il Campionato per delegazioni a beccacce.

Presenti ben 105 cani SETTERS per cimentarsi in una prova a beccacce, la regina del bosco!!

Un plauso agli organizzatori che ci hanno messo in condizioni ottimali per distribuire in sei batterie tutti i cani iscritti alla prova e, cosa ancora più bella, tutte le batteria hanno avuto modo di contare su tre o quattro incontri.

A rischio di essere ripetitivo, con immenso piacere, voglio ringraziare ancora una volta Il Commissario SIS Paolo Gulinelli per aver creduto fino in fondo sul luogo, la data ed il  numero dei partecipanti.

Un importante numero di cani, validi sia sotto l’aspetto quantitativo che qualitativo a riprova che il setter è vivo, ed è la razza più utilizzata dai cacciatori che con la loro passione, quando vogliono, riescono a creare coinvolgimento, aggregazione e senso di appartenenza.

Basterebbe non dare adito a qualche stupida diversità di opinione e lasciare a casa i soliti rancori e individualismi di comodo, per essere una società specializzata forte e rappresentativa in grado di dare al setter il ruolo che merita.

Abbiamo vissuto una giornata di cinofilia vera dove il metro di confronto è stato su un selvatico, la beccaccia, di tutto rispetto che, specialmente in questo periodo, dopo essere state cacciate per oltre quattro mesi al primo fruscio si involano mettendo il cane a dura prova.

Setters condotti da cacciatori veri, “ruspanti” come dice il mio amico Goffredo De Matteis che appena finita la stagione di caccia hanno il piacere di incontrarsi e cimentarsi sul campo. Cacciatori che fanno vera selezione zootecnica dentro il bosco, in montagna dalla mattina alla sera e non stando seduti a banchettare dietro i tavoli o a fare i disegnini sopra le scrivanie. Cacciatori come quelli di una volta sempre restii alle foto desiderosi di mantenere  il loro anonimato per non svelare i loro segreti piani di caccia e che non ti diranno mai dove e cosa hanno preso. Persone quanto intendono portare notizie sulle loro attività cinofilo-venatorie, si limitano ad evidenziare foto o video spettacolari dei loro setters in azione.

Tuttavia, noi appassionati di questa razza, dobbiamo essere sempre coscienti ed orgogliosi che stiamo selezionando per la caccia ed è importantissimo che questi cacciatori ci creino basi solide e concrete  per non produrre belle scatoline vuote.

I cani debbono cercare il selvatico, debbono inventarlo e non è il selvatico che deve incontrare casualmente il cane.

Una vera festa della cinofilia che abbiamo con piacere condiviso tra tutti i partecipanti.

Complimenti ancora a tutti!! Evviva tutti i cani bravi a qualsiasi razza essi appartengano e perché no, EVVIVA  il SETTER perché lo merita proprio.

Diamo al Setter quel che è del Setter!!!!

Sandro Pacioni

 

Si rammenta a tutti i soci in regola con il tesseramento anno 2018/2019 e che intendano concorrere ai Trofei annuali di cui all’art. 2.5 del Regolamento di Istituzione e riordino dei riconoscimenti della Società Italiana Setters (Trofeo d’Allevamento e Trofeo di Addestramento), che la data di presentazione della documentazione in oggetto è stabilita al 30 aprile 2019 . Inoltre:

  • La documentazione dovrà essere inviata in via esclusiva alla mail ufficiostampa@societaitalianasetters.org;
  • compilare la tabella in allegato;
  • trasmettere copia del libretto leggibile e foto per la premiazione.

Per completezza di informazioni, si allega nuovamente “Regolamento di istituzione e riordino dei riconoscimenti della Società Italiana Setters”.

Per qualsiasi delucidazione, contattare la Responsabile dell’ufficio stampa al recapito telefonico: 3423234386.

 UFFICIO STAMPA

Società Italiana Setters

Comunicato 3/2019

E’ venuto a mancare prematuramente Pietro Cossali, appassionato setterista ed icona delle prove specialistiche di montagna.

La Società Italiana Setter tutta si stringe al cordoglio dei familiari, in memoria di un importante protagonista della nostra cinofilia.

 

 

Con l’approvazione del nuovo statuto, le iscrizioni al club irlandesi devono essere effettuate direttamente e non attraverso le delegazioni o i gruppi cinofili . Abbiamo attivato un cc bancario sul quale realizzare i versamenti  di Euro 30,00 per ricevere le tessere del 2019:

IBAN IT 45 H 08340 57660 00000 2101 251  codice BIC CCRTIT2TPAD  (indicare anche il codice fiscale).

Il delegato, Massimo Lorenzi  

Allegati

Comunicato n. 2 del 10 febbraio 2019

E’ con estremo piacere che la Società Italiana Setters conferma il regolare svolgimento del campionato per delegazioni su beccacce in programma il giorno 17 febbraio p.v., a seguito di censimento favorevole sui terreni di Ospitaletto e Puianello.

Le iscrizioni dovranno essere inviate alla mail ufficiostampa@societaitalianasetters.org, all’attenzione di Rosalba Calabrese, entro venerdi 15 febbraio alle ore 14.00, utilizzando l’apposito modulo allegato.

Il regolamento del campionato è consultabile sul sito ufficiale della Società Italiana Setters http://www.societaitalianasetters.org/wp-content/uploads/2018/10/REGOLAMENTO-CAMPIONATO-PER-DELEGAZIONI.pdf

Vi aspettiamo numerosi, per decretare insieme la squadra vincitrice del 2019: quale delegazione riuscirà a sbaragliare la concorrenza?

Lo scopriremo domenica…

UFFICIO STAMPA

Società Italiana Setters

irlandesinews1

Credo che nel cominciare questo percorso si debba un grande ringraziamento e riconoscimento ad Angelo Brisa.

Senza la sua passione e il suo impegno non saremmo giunti a questi risultati che sicuramente in questi ultimi anni hanno portato la nostra razza a calcare con successo i palcoscenici nazionali ed internazionali.

L’apertura del sito è una grande opportunità di crescita e di aggregazione, che possono essere tali solo con la partecipazione e il contributo di tutti (ma proprio di tutti).
Gli avvenimenti ci incalzano ma con la determinazione che ci appartiene, vedremo di affrontare le tematiche, e sono tante, che abbiamo davanti a noi.
Il campionato europeo in Francia il 16-17 Marzo.
L’organizzazione di una speciale in Serbia con qualifiche italiane presumibilmente l’8 Marzo.
La calendarizzazione dei raduni.
Sono solo alcuni dei progetti che intendiamo affrontare.
Penso che il tutto sia realizzabile con la più ampia partecipazione.
A breve daremo le indicazioni per il tesseramento e vedremo di trovare un modo per dialogare con tutti gli appassionati della razza.
Risultati e successi sono determinati esclusivamente dall’attività e dalla partecipazione di tutti voi.
Il Delegato Massimo Lorenzi.
Tel. 337417565
Tel. 3356514782

Comunicato n. 1 del 5 gennaio 2019

Si comunica che l’esperto giudice prescelto quale selezionatore per il campionato europeo di grande cerca:

sig. SANDRO PACIONI

darà avvio alla selezione a febbraio in occasione delle prove in Spagna ed a marzo sui terreni della Serbia.

L’esperto giudice designato selezionatore per il campionato europeo di caccia a starne:

sig. MAURIZIO CRUDELI

visionerà gli aspiranti setter nell’ambito delle prove sui terreni croati, per poi passare in primavera a quelli serbi.

Ulteriori dettagli e date verranno comunicati in seguito.

Sia la segreteria della Società Italiana Setters sia l’ufficio stampa, restano a disposizione per eventuali delucidazioni.

In bocca al lupo amici setteristi!

 

UFFICIO STAMPA

Società Italiana Setter

Nella storia italiana del Setter Gordon l’anno 2018 verrà ricordato per gli straordinari successi conseguiti dai nerofocati nelle competizioni nazionali ed europee, sia nelle prove di lavoro che nelle verifiche morfologiche. Il primo pensiero è quindi un ringraziamento  agli allevatori, dresseur e proprietari che hanno consentito di raggiungere questi prestigiosi risultati.

La stagione delle verifiche zootecniche si è aperta a Gennaio con l’importante trofeo della Settimana Sarda, una serie di prove a beccaccini nelle risaie oristanesi, a loro volta valide per la “Sgneppa d’Oro” e cioè il  più ambito trofeo della cinofilia venatoria dedicato al beccaccino. Queste prove vedono primeggiare i Gordon condotti da Enrico Marchetti.  Docholliday di proprietà di Giovanni Meneghini si aggiudica il trofeo sardo e ciò accade per la prima volta, seguito in classifica da Malcottinensis Sisco detto Nash di Paride Galassi e da Oldrado da Ponte di Mario Pansera.

Nei mesi di Febbraio e Marzo i Gordon di Enrico Marchetti si trasferiscono in Francia, dove inanellano nelle prove in coppia a beccaccini una bella serie di vittorie con le certificazioni internazionali. Ai già menzionati  Oldrado da Ponte, che vince due prove con il CACIT, Docholliday e a Nash, si aggiunge la giovane Cecilemanot che si aggiudica due prove a singolo con il CAC.

A fine Marzo, nei giorni 28 e 30 a Ceresole d’Alba (CN), si corre il campionato europeo di caccia a starne la cui organizzazione tocca questa volta all’Italia. Al termine del confronto la Coppa Europa Gordon torna in Italia dove mancava da ben nove anni. La squadra italiana, selezionata da Giorgio Gaggero,  si aggiudica la vittoria grazie ai punti conquistati da Alfeo del Castellare, Logan, Daenerys ed Oldrado da Ponte, mentre lo stesso Alfeo del Castellare, condotto da Sandro Albamonte e di proprietà di Carlo Giusti vince il titolo individuale con la certificazione internazionale. Alfeo è soggetto di nobile sangue, uno degli ultimi allevati dal compianto Paolo Bellandi. Nel corso dell’anno questo Gordon si è distinto anche per le sue prestazioni nelle classiche a quaglie, dove tra l’altro ha conseguito una riserva di CAC (si tratta della  prima certificazione a quaglie nella storia dei Gordon), e nelle prove su selvaggina naturale.

A questi splendidi risultati si è aggiunto anche quello della Gordon Deliorman di  Giuseppe Bravi che condotta da Marchetti  il 29 Marzo vince con la certificazione il Campionato Europeo Giovani Gordon.

Le prove di Ceresole hanno avuto anche un  bel successo in termini di partecipazione. Sei le squadre nazionali al campionato europeo con 26 soggetti (Italia, Francia, Svizzera, Germania, Spagna e Svezia), 8 soggetti al campionato giovani, 30  soggetti alla prova speciale del 27 Marzo. Il raduno, con ben 33 soggetti presenti, ha dato luogo ad un bel confronto giudicato da Francesco Balducci.

Ad Aprile, un altro trofeo per la prima volta viene vinto da un Gordon; si tratta del Trofeo Città di Carpi, un classico delle prove a beccaccini, ed è un nuovo successo di Cecilemanot che consegue la sua prima certificazione italiana, dopo quelle conseguite in Francia.

Il mese di Agosto, con la calura delle verifiche estive, vede una momentanea battuta d’arresto dei nostri Gordon; nessun risultato viene purtroppo ottenuto nelle prove di caccia pratica di Suzzara e dunque il Trofeo Quaglino viene assegnato ad una Gordon tedesca.  La manifestazione, articolata in due giorni di prove ed in un raduno di razza, vede però un bel successo di partecipazione, con 20 soggetti alle prove e altrettanti al raduno.

Il mese di Ottobre si apre con il campionato europeo di caccia su selvaggina naturale organizzato dall’Italia. Si corre ancora sui terreni di Suzzara, con soggetti provenienti da tre Paesi. I nostri Gordon primeggiano nei due giorni di prove: Oldrado da Ponte e Ciro ottengono entrambi la certificazione internazionale. Si rende necessario il barrage che, giudicato da O.Massierà (FR), G.Gaggero e A.Bonacina, si risolve a favore di Ciro, il quale quindi si aggiudica il titolo di Campione Europeo Maschi, lasciando ad Oldrado quello di Vice Campione.

Il mese di Novembre è infine quello delle verifiche a beccaccini ed ogni prova  è una tappa della “Sgneppa d’Oro”. Otto verifiche che vedono primeggiare senza alcun dubbio i Gordon Docholliday, Malcottinensis Sisco detto Nash e Oldrado da Ponte che continuano insieme a guidare la classifica. Solo in occasione delle ultime prove si affaccia minacciosa Emilia, una validissima bracca italiana condotta da L.Torti, ma la serie di positivi risultati conseguiti da Nash non lascia margine ad alcuno.

Il Gordon per la prima volta si aggiudica il prestigioso trofeo ed è un risultato esaltante per tutti i gordonisti e per il Club che da anni promuove la partecipazione a queste difficili prove, ritenendole essenziali per la conservazione ed il miglioramento della razza.

Ma i risultati importanti quest’anno sono arrivati anche dalle verifiche morfologiche.  L’11 Marzo 2018 al CRUFTS DOG SHOW 2018, svoltosi a Birmingham (UK) il giudice scozzese Mrs K. Macara assegna a Ludstar Frederick Frankenstein il CC Best of Breed. Congratulazioni quindi all’Allevamento Ludstar, sottolineando il valore di questo risultato che discende dal confronto tra i 214 soggetti (!) che hanno partecipato all’evento cinofilo anglosassone.  L’allevamento Ludstar, grazie ai successi in UK di Sh. Ch. Ludstar Frederick Frankenstein (Top Gordon in UK 2018), Int. Ch. Ludstar Don Corleone e della giovane femmina Ludstar La La Land ha ottenuto il primo posto nella classifica tra gli allevamenti e il titolo di Top Breeder 2018.

Tornando alle verifiche sul terreno, dai dati in nostro possesso risulta quanto segue.

  • 24 Gordon nel 2018 hanno partecipato a prove di lavoro; il dato è sostanzialmente in linea con quello dell’anno precedente
  • 15 Gordon hanno conseguito qualifiche, compreso il CQN (certificato qualità naturali) e precisamente:
    • 9 CAC CACIT di cui  6 caccia beccaccini, 2 caccia selv.nat., 1 caccia starne
    • 3 CAC CACIT1R  caccia beccaccini
    • 8 CAC di cui 4 caccia beccaccini, 3 caccia selv.nat., 1 caccia starne
    • 3 RCAC di cui 2 caccia beccaccini, 1 classiche a quaglie
    • 25 Ecc. di cui 12 caccia beccaccini,  8 caccia selv.nat.,2 caccia starne, 3 classiche a quaglie
    • 7 MB di cui 2 caccia beccaccini,  1 caccia starne, 4 attitudinali quaglie
    • 5 CQN di cui 2 caccia beccaccini, 2 caccia selv.nat., 1 caccia starne

Nel valutare questi dati statistici occorre sempre tenere presente il numero delle iscrizioni di Setter Gordon al Libro Origini, che per l’anno 2017 è stato di 219 unità, con una media di  286 unità negli ultimi 10 anni.

 

Il Setter Gordon Club nel 2018, i suoi soci e la sua attività; la comunicazione e le iniziative per la salute

 

Il Setter Gordon Club è, come noto, una sezione della Società Italiana Setters. Quest’ultima è tuttora sottoposta a commissariamento da parte dell’ENCI a far tempo dal 9 Ottobre 2017 per motivi che riguardano esclusivamente l’organizzazione interna dell’associazione e in particolare le delegazioni territoriali, organismi del tutto diversi dai Club di razza. Di conseguenza sono stati sciolti  tutti gli organi sociali compresi quelli del nostro Club. Chi scrive, avendo ricevuto dal Commissario Straordinario apposita delega per la rappresentanza della razza, ha ritenuto opportuno continuare ad inviare le news ai soci e a pubblicarle sul sito per non disperdere il prezioso rapporto con i soci e gli appassionati della razza che, per quanto possibile, non devono essere penalizzati per fatti interni all’Associazione. Il Commissario straordinario dopo un primo tentativo, non riuscito, di svolgere l’assemblea straordinaria per le necessarie modifiche allo statuto societario ha comunicato sul sito SIS l’intenzione di volere convocare nuovamente l’assemblea straordinaria nel periodo compreso tra il 26 Gennaio ed il 3 Febbraio. Detto questo, per quanto riguarda il Setter Gordon Club, è rimasta  al momento priva di riscontro la richiesta di piena applicazione del vigente Regolamento dei Club, mentre sono rimaste in sospeso alcune proposte che il Consiglio direttivo del Club aveva già deliberato nel mese di Maggio 2017 (in particolare quella per la modifica al regolamento per la proclamazione del campione italiano di bellezza e quella sulla rilevazione  statistica della displasia dell’anca nei soggetti proclamati campioni). Non rimane che augurarsi che questo momento di incertezza in cui vive la SIS e di conseguenza il nostro Club venga al più presto superato.

La procedura di commissariamento della SIS e la conseguente necessaria attività di riorganizzazione amministrativa  ha purtroppo determinato un forte rallentamento nella procedura di tesseramento con conseguenti effetti negativi. Quasi tutti i soci infatti dopo il 31.3 non hanno ricevuto la rivista I nostri Cani atteso che soltanto ai primi del mese di Aprile è stato possibile inserire i loro dati nel data base ENCI. Qualche socio poi ha ritenuto di non rinnovare la propria adesione proprio a causa della situazione della SIS, con la conseguenza che le iscrizioni per l’anno 2018 si sono fermate a quota 80, con una leggera flessione nel 2018 rispetto al 2017.

Suddivisione dei soci per aree geografiche:

Regione Numero soci Regione Numero soci
1.Lombardia 26 8.Lazio 3
2.Emilia Romagna 11 9.Sicilia 2
3.Marche 9 10.Liguria 1
4.Veneto 7 11.Sardegna 1
5.Piemonte 6 12.Umbria 1
6.Toscana 6 13.Trentino 1
7.Calabria 3 14.Puglia 1
Paese: Svizzera 2

   

 

Nell’anno 2018 il Club ha organizzato 2 raduni (Ceresole d’Alba e Suzzara) con CAC valido per il campionato italiano di bellezza ed ha autorizzato altrettante Mostre Speciali in seno alle esposizioni internazionali di Sassari e Modica (RG).  Al riguardo è opportuno precisare che relativamente alle verifiche morfologiche, per le razze, come il Setter Gordon, che hanno sino a 1000 iscrizioni a Libro Origini, alle rispettive associazioni specializzate spettano un massimo di 6 mostre di cui 4 sotto forma di raduni e 2 sotto forma di mostre speciali; a queste devono aggiungersi 2 mostre speciali obbligatorie da svolgersi in Sicilia e/o in Sardegna. Il consiglio direttivo del Club del 4 Maggio 2017, visto il numero di 212 iscrizioni a Libro Origini nell’anno 2016 (pari a meno di 1/5 di quelli previsti nella fascia sino a 1000 iscrizioni) ha quindi stabilito che per l’anno 2018 fosse opportuno ridurre proporzionalmente il numero delle mostre. A ciò si aggiunge la rilevata perdurante scarsità di soggetti partecipanti alle mostre speciali autorizzate negli anni precedenti,  ovunque esse fossero dislocate, e ai raduni svolti al di fuori del Nord Italia, condizione questa che svilisce la natura e lo scopo di tali manifestazioni,  in particolare dei raduni che, per definizione, presuppongono il confronto fra soggetti di più proprietari. Peraltro, è del tutto normale che le associazioni specializzate che iscrivono al Libro un numero limitato di cani nell’annualità, circoscrivano il numero dei raduni e delle mostre speciali a disposizione.

 

La riduzione delle mostre ha naturalmente determinato una cospicua partecipazione di soggetti ai 2 raduni svolti quest’anno (n.33 presenti al raduno di Ceresole e n. 20 presenti al raduno di Suzzara). Alle iniziative del Club si è comunque aggiunto il raduno svoltosi in data 17.06.2018  nell’ambito di  ENCI Winner. Pertanto complessivamente nel 2018 si sono svolti  3  raduni di razza.

 

Relativamente alle verifiche di lavoro, nel 2018 il Club ha organizzato i due campionati europei di primavera (adulti e giovani) e quello d’autunno, nonché le speciali gordon di Ceresole, Caldarola e Suzzara; la speciale a beccaccini sui terreni di Jolanda di Savoia non si è svolta a causa delle condizioni meteorologiche. Il numero delle speciali di razza organizzate dai Gruppi Cinofili e dalle delegazioni territoriali della SIS  è rimasto nel 2018 sostanzialmente invariato.

Per quanto riguarda le attività promozionali e di aggregazione, anche quest’anno  il Club ha organizzato il raduno informale di Gaggiano (MI) che ha messo in luce alcuni interessanti giovani gordon ed ha permesso di avvicinare nuovi appassionati della razza.

Relativamente alle iniziative per la salute, il Club, come già avvenuto in passato, ha raccomandato  ai propri soci di sottoporre alla lettura ufficiale della displasia i soggetti destinati alla riproduzione. In questa ottica, in futuro non saranno pubblicizzate le cucciolate dei soci se i riproduttori non risultino ufficialmente controllati.

Infine, per quanto riguarda la comunicazione, il Club nonostante il commissariamento della SIS ha continuato ad informare i soci con le news ed ha implementato il sito SIS con articoli, notizie e risultati delle prove.

 

 

 

 

I Campioni proclamati da ENCI nel 2018 (Lavoro/Bellezza/Int.Lavoro/Int.Bellezza e Riproduttore)

 

Campione Italiani di Lavoro 2018

Nome Lettura ufficiale Displasia
Dalila di Val Bruna NO
Dario di Val Bruna NO
Malcottinensis Sisco detto Nash SI – Esito: A

Campioni Internazionali di Lavoro 2018

Nome Lettura ufficiale Displasia
Malcottinensis Sisco detto Nash SI – Esito: A
Ciro SI – Esito: A

Campioni Italiani di bellezza 2018

Nome Lettura ufficiale Displasia
Anthea NO
Camilla Cody NO
Portland Black Lofty NO
Sangerfild Jennadon NO
Sgurrmor Maia NO

Campioni  Internazionali di Bellezza 2018

Nome Lettura ufficiale Displasia Anca Lettura ufficiale displasia gomito
Joplin  from the Gordon Lodge * NO
Ludstar Frederick Frankenstein * SI- Esito HD.A SI- Esito ED
  • anche Campione Internazionale di Esposizione

Campioni Italiani Assoluti 2018

Nome Lettura ufficiale Displasia
Dario di Val Bruna NO*

*(nota dell’autore:lettura ufficiale in Francia con esito A)

Campioni Riproduttori 2018

Nome Lettura ufficiale Displasia
Custer di Val Bruna NO

 

 

RISULTATI PROVE DI LAVORO  2018

Data Località Tipo prova
03.01 Oristano caccia beccaccini- Libera CAC CACIT 1R    Malcottinensis Sisco detto Nash )
04.01 Oristano caccia beccaccini-Libera CAC CACIT 1R Docholliday; 2 Ecc. Malcottinensis Sisco; 3 Ecc. Oldrado da Ponte
05.01 Oristano caccia beccaccini-Libera CAC CACIT Oldrado da Ponte
06.01 Oristano caccia beccaccini-Libera CAC CACIT Docholliday
07.01 Oristano caccia beccaccini-Libera 1 Ecc. Docholliday; 2 Ecc. Oldrado da Ponte
03.02 Crotone caccia selv.nat.-Libera 3 Ecc. Ermes
16.02 Cueron caccia beccaccini-Libera CAC CACIT Oldrado da Ponte
17.02 Cueron caccia beccaccini-Libera CAC Cecilemanot
18.02 Laiatico caccia selv.nat-Libera 2 Ecc. Matisse delle Cinque Anatre
02.03 Braud S.Louis caccia beccaccini-Libera CAC Cecilemanot
03.03 Braud S.Louis caccia beccaccini-Libera CAC CACIT Oldrado da Ponte; 2 Ecc. Malcottinensis Sisco
04.03 Braud S.Louis caccia beccaccini- Libera CAC CACIT 1R Docholliday
06.03 Nis caccia starne- Libera 3 Ecc. Alfeo del Castellare
10.03 Carpi caccia beccaccini- Libera CQN Nebbia sul Bradano
11.03 Carpi caccia beccaccini –Libera CAC Cecilemanot
11.03 Crotone caccia selv.nat.-Libera 3 Ecc. Ermes
18.03 Benevagienna caccia selv.nat.-Libera Daenerys
25.03 Sala Bolognese attitudinale quaglie MB Tatanka
27.03 Ceresole d’Alba caccia selv.nat. Speciale CQN Cherry
28.03 Ceresole d’Alba caccia starne- Speciale 1 Ecc. Logan; MB Daenerys
29.03 Ceresole d’Alba caccia starne-Sp.Giovani 1 Ecc. Deliorman
30.03 Ceresole d’Alba caccia starne- Speciale CAC CACIT Alfeo del Castellare; CQN Oldrado da Ponte
25.04 San Cesario attitudinale quaglie MB Tatanka
25.04 Rocchetta di Cairo attitudinale quaglie MB Daenerys
12.05 Piombino classica quaglie Ecc. Alfeo del Castellare
13.05 Piombino classica quaglie 2 Ecc. RCAC Alfeo del Castellare
19.05 Ravenna attitudinale quaglie MB Tatanka
19.05 Ponzano Romano classica quaglie 2 Ecc. Alfeo del Castellare
07.07 Campofelice classica quaglie Ecc Alfeo del Castellare
19.07 Villamagna caccia selv.nat-Libera CAC Alfeo del Castellare
23.07 Città della Pieve caccia selv.nat.-Libera Ecc. Ermes
24.07 Città della Pieve caccia selv.nat.-Libera 2 Ecc. Ermes
26.07 Laiatico caccia selv. nat.-Libera CAC Alfeo del Castellare
28.07 Caldarola caccia starne-Libera 2 MB  Cherry
06.10 Suzzara caccia selv.nat.-Speciale CAC CACIT Oldrado da Ponte; 1 Ecc. Argo
07.10 Suzzara caccia selv.nat.-Speciale CAC CACIT Ciro
26.10 Montmartine caccia beccaccini-Libera CAC CACIT Malcottinensis Sisco; RCAC Docholliday
28.10 Montmartine caccia beccaccini-Libera 3 Ecc. Malcottinensis, Ecc. Ciro
06.11 Masserano caccia selv. nat.-Libera CAC Sgurrmor Maia
07.11 Masserano caccia selv. nat.-Libera Ecc. Sgurrmor Maia
09.11 Garbagna caccia beccaccini-Libera RCAC Docholliday; 3 Ecc.Malcottinensis Sisco
10.11 Castellaro caccia beccaccini-Libera 1 MB Malcottinensis Sisco
11.11 Robbio caccia beccaccini-Libera CAC Cecilemanot
17.11 Robbio caccia beccaccini-Libera 3 Ecc. Malcottinensis Sisco; CQN Bill
23.11 Garbagna caccia beccaccini-Libera CAC CACIT Docholliday; 2 Ecc. Oldrado da Ponte
24.11 Robbio caccia beccaccini-Libera MB Malcottinensis Sisco
30.11 Garbagna caccia beccaccini-Libera 1 Ecc. Malcottinensis Sisco
10.12 Ceresole d’Alba caccia starne-Libera 1 Ecc. Malcottinensis Sisco

 

Camp.Europeo Caccia a starne 2018:      Alfeo del Castellare

Camp.Europeo Selv. Nat.2018:                 Ciro

Vice Campione Europeo Selv.Nat. 2018:Oldrado da Ponte

Campione di Club 2018:                               al momento non risultano soggetti che possono aspirare al titolo

Trofeo Gualtiero Quaglino 2018                               Isabella Gordon English Beauty (soggetto tedesco)

Trofeo Alberto Biliotti 2018:                       Sweet Dream (riservato al miglior gordon iitaliano non classificato al campionato europeo giovani)

Trofeo Settimana Sarda 2018(beccaccini):           Docholliday

Trofeo Città di Carpi 2018(beccaccini):                   Cecilemanot

Trofeo Sgneppa d’Oro 2018 (beccaccini):             Malcottinensis Sisco

Comunicato n. 24 del 25 ottobre 2018

Si comunica che l’esperto giudice prescelto quale selezionatore per il prossimo campionato europeo a beccacce, sig. Piero Frangini,  effettuerà la selezione nelle seguenti date:

  • 17/18 novembre 2018 Campitello Matese
  • 24/25 novembre 2018 Città di Castello
  • Rieti 1 e 2 dicembre 2018. In tale occasione sarà resa nota la rosa dei prescelti.

L’ufficio stampa resta a disposizione per eventuali delucidazioni.

UFFICIO STAMPA

Società Italiana Setters